Vetri antiferita

15/04/2015


Il vetro stratificato antiferita, che deve essere utilizzato ogni qualvolta sussiste un rischio per l'incolumità delle persone, trova naturalmente una vastissima applicazione al di fuori dell'ambiente domestico. Per esempio negli ambienti sportivi e nelle scuole dove è necessaria la massima prevenzione.


L'architettura utilizza sempre più i vetri antiferita nelle coperture vetrate per ingrandire gli spazi, creando dei pozzi di luce che migliorano il comfort luminoso ed energetico di numerosi locali. Le verande possono diventare il luogo preferito per godere il sole, al riparo dal vento e dal freddo.

I vetri stratificati antiferita trovano un adeguato utilizzo anche per le gallerie coperte utilizzate come collegamento di grandi immobili pubblici e commerciali.
Applicazione vetri antiferita: porte interne ed esterne, divisori, verande,tettoie, vetrinette, bacheche, vetrine di negozi, vetrazioni in genere in ambienti aperti al pubblico e luoghi di lavoro indipendentemente dall'altezza del suolo.

Vetri interni in asili, scuole, istituti in genere, ospedali e luoghi affini, indipendentemente dall'altezza del piano calpestio.

Arredi vetrati di luoghi pubblici: teatri, negozi, grandi magazzini, sale per conferenze, bar, ristoranti, scuole, ospedali. Lo spessore dei vetri utilizzati sarà in funzione della loro dimensione e calcolato secondo quanto previsto nel decreto dei carichi e sovraccarichi.